Vedi tutte le referenze ...

- MARTEDì 24 DICEMBRE 2013 RSS Feed

Frenesia alimentare: colpa degli zuccheri, può diventare una ver

by Direzione | lascia un commento

Arriva proprio in questi giorni di feste e cenoni l’avvertimento lanciato da Eric Stice dell’Oregon Research Institute con uno studio pubblicato su The American Journal of Clinical Nutrition che punta il dito contro gli zuccheri. Sarebbero proprio loro gli elementi che eccitano maggiormente i nostri centri del piacere, spingendoci a eccedere col cibo fino a farne vere e proprie abbuffate.

Lo studio, condotto su un centinaio di giovani “cavie”, ha messo a confronto le reazioni dei ragazzi a beveroni al cioccolato con differenti concentrazioni di grassi e zuccheri, valutate attraverso una risonanza magnetica. Ne è risultato che l’assunzione di zucchero agisce come una vera e propria droga inibendo i nostri freni.

Chi fa parte di quella categoria di persone che a tavola sanno resistere a tutto tranne che alle tentazioni è avvisato: mangiate di gusto cibi grassi e proteici, ma con i glucidi andateci cauti.

Fonte:www.salute.leonardo.it






News da lunedì 23 dicembre 2013

Vedi tutte le news di lunedì 23 dicembre 2013 in una pagina




Ultime News



Archivio News




Tutti i prodotti esposti su questo sito ed aventi la natura di dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici, presidi medico chirurgici, medicazioni per uso esterno, nonché tutti i contenuti del sito www.cosmesiebenessere.com (testi, immagini, foto, disegni, allegati, descrizioni e quant’altro) non hanno carattere né natura di pubblicità. Tutti i contenuti devono intendersi e sono di natura esclusivamente informativa e volti esclusivamente a portare a conoscenza dei clienti o dei potenziali clienti in fase di pre-acquisto i prodotti venduti da Farmacia Blasi Dott. Giuseppe attraverso la rete. Nessun contenuto delle pagine del sito deve essere inteso come materiale pubblicitario, teso ad influenzare in qualsivoglia maniera una decisione di acquisto.Tale indicazione è particolarmente valida per: Medicinali di automedicazione, Dispositivi medici e dispositivi medico-diagnostici in vitro, presidi medico-chirurgici.